Facebook e l’@more

Il 2 giugno scorso è stato il mio compleanno e alle 00.00 ho pubblicato un post di “tanti auguri a me” … Ebbene è stata un’escalation di @amore che è andata a riempire il vuoto lasciato da chi, sul cammino della vita, ha preferito allontanarsi da me…per invidia, perfidia, per fede.

Contemporaneamente un nuovo algoritmo stava per travolgermi, come già accadde 3 anni fa, ma stavolta non arrivavano pervertiti di diverso tipo al fine di coinvolgermi in orge virtuali delle peggiori specie, ma gli “innamorati di Gesù” …e tra veri e fasulli risuonava in me la certezza che la marea aveva riempito la mia rete come quella dell’apostolo Pietro quando il Maestro disse “Vi farò pescatori di uomini”.

Ho avuto la prova di quanto in questi anni sia stato prezioso il ricamo di amicizia e di lealtà che in Facebook abbiamo realizzato, soprattutto attraverso l’Arte della Bellezza e di quanto io sia riuscita davvero a “fare rete” per l’anima che rischia di cadere o già è caduta nella rete- quella cattiva del web…quella fatta di dipendenze e perversioni che offuscano la vista e corrompono i passi di chi vuole percorrere la via del Bene.
Tanti amici, anche chi non sentivo da anni, mi hanno pregiato di un pensiero, un attenzione, un attestato di stima e affetto immutati nel tempo: Mi avete riempito di gioia. GRAZIE ! Significa che ho lasciato un bel ricordo.
La mia è un piccola grande Famiglia Facebook ove si aggiunge un posto a tavola per tutti e chiunque può decidere di andar via in qualunque momento perché è l’Amore che muove tutto questo ->
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10213613458691238&set=a.10200791162821855&type=3&theater

Un pensiero desidero esprimerlo per chi mi ha amata in senso platonico e virtuale con la Poesia, con la Musica, con la sua semplicità, nella malattia da un letto di ospedale o nella solitudine di casa spezzata da questo Facebook – anime che da qualche anno non ci sono più a digitare, ma certamente dal cielo continuano a vegliare su di me…e su questa meravigliosa catena di @amore che li ha scaldati negli ultimi anni della loro vita…
Ditemi pure che sono naif!

Non ho smesso mai di credere nell’ @more, malgrado tutto…
Daniela Schiarini

2 pensieri riguardo “Facebook e l’@more”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.